Terra Amara, anticipazioni dal 25 e il 30 settembre: Gaffur è l’unica vera vittima della soap, sfortunato e stupido

Gaffur è concentrato nel trovare occupazione in Germania, tuttavia, durante i prossimi episodi di Terra Amara sulla rete Canale 5 tra il 25 e il 30 settembre, si rende conto di essere stato ingannato. Nel frattempo, Zuleyha si afferma come la sostituta di Hunkar, assumendo il ruolo di nuova influente nel paese e presidente della fondazione di beneficenza. Fikret, d’altra parte, è deciso a rivalersi su Demir che, a sua volta, sarà affascinato dalla recente arrivata, Umit.

Zuleyha e il suo viaggio nel lutto

Zuleyha sarà devastata dalla perdita di Yilmaz, tuttavia troverà conforto in Demir. Per evitare che l’onore dell’uomo venga messo in discussione, penserà di andarsene dal suo patrimonio. Yaman, però, la convincerà a restare e tutti rimarranno commossi dalla sincerità dei giovani Adnan e Uzum. La partenza del Gaffur spaventerà Fadik, che teme che Sevda stia cercando di liberarsi sia di lei che di Rasit .

Demir: nuovo colpo di fulmine?

La strada di Demir si incrocerà con quella di Umit, una donna tanto affascinante quanto enigmatica. Quest’ultima avrà problemi a cambiare una ruota e Yaman la soccorrerà, senza scoprire il suo nome. Nonostante ciò, sembrerà esserci una certa sintonia tra i due.

Zuleyha diventa la nuova guida di Cukurova

A tre mesi dalla morte di Yilmaz, Zuleyha si impegna a diventare la nuova figura di rilievo di Cukurova coordinando le cerimonie nuziali proprio come faceva la defunta Hunkar. Nel frattempo, Saniye si occuperà della distribuzione dei vestiti ai bambini delle baracche.

Fikret tenta la vendetta contro Demir

I piani di vendetta di Fikret nei confronti di Demir occupano un posto di primo piano nei prossimi episodi di Terra Amara in onda dal 25 al 30 settembre. La nuova arriva, Umit, farà sensazione in città per le sue doti fisiche e per essere stata nominata capo del reparto ospedaliero in sostituzione di Mujgan.

Zuleyha accetta la proposta di Sermin

Infine, Sermin propone a Zuleyha di candidarsi alla presidenza della fondazione di beneficenza di Hunkar. Questa ultima accetta e viene eletta.

Change privacy settings