È davvero possibile inserire un microchip in un vaccino?

Un ago da vaccino, cioè indolore (non senti la puntura), e` generalmente un gauge 22 che ha un diametro interno di 0,41mm. I piu` piccoli “microchip” dimostrati sono quelli realizzati dalla Columbia University quest’anno (2021)

 

Come si vede dalla scala, le dimensioni sono assolutamente troppo grandi per potere passare da un ago vaccinale, con una diagonale di circa 0,6mm che richiederebbe un ago da circa 0,8mm per garantire un passaggio fluido. Questo perche` in realta` un “microchip”, ovvero un pezzo di silicio contenente un circuito CMOS, da solo non potrebbe funzionare: ha bisogno di altre componenti per alimentarlo e trasmettere-ricevere dati.

Queste componenti lo rendono piu` ingombrante. L’unico esempio di chip inoculato con siringa e` l’identificatore che innestano negli animali, e richiede aghi veterinari: il chip e` lungo 11mm e ha un diametro di 2mm. Quindi state attenti se vi iniettano un “vaccino” con questa siringona 🙂 !! (impossibile non accorgersi, farebbe un male esagerato)

 


Tutte le nostre news anche su Google News: clicca su SEGUICI, e poi sul pulsante con la stella!
SEGUICI